“Pagare le Tasse è bellissimo” Così si pronunciò l’ex Ministro delle Finanze Tommaso Padoa Schioppa.

Un vecchio detto dice che gli amici si vedono nel bisogno. E’ vero. In questi giorni drammatici per la grave situazione che si è creata in Italia a causa dell’attacco del coronavirus nella popolazione, dal Nord al Sud, tanti cittadini con le loro donazioni aiutano la Protezione Civile a sostenere il SSN (Sistema sanitario nazionale), finanziano alcune strutture ospedaliere, provvedono a fornire beni di prima necessità alle persone non abbienti e così via. Quindi sono amici.

Tommaso Padoa Schioppa

Secondo me, però, non tutti lo sono se consideriamo che in questa circostanza, solo per fare un esempio, i calciatori Ronaldo e Messi hanno donato un milione di euro ciascuno, il noto imprenditore-politico Berlusconi ha messo a disposizione la somma di 10 milioni di euro per l’ospedale Covid-19 a Milano, dopo che gli stessi benefattori sono stati condannati per evasione fiscale. In ordine:

1) Cristiano Ronaldo condannato per evasione fiscale in Spagna: multa da 18,8 milioni di euro, ma niente carcere;

2) Lionel Messi condanna a 21 mesi per evasione fiscale da 4,1 milioni di euro;

3) Silvio Berlusconi, il re dei grandi evasori, nell’aprile del 2013 l’ex Cavaliere di Arcore venne condannato a 4 anni di detenzione per frode fiscale per un importo di 368 milioni di dollari.

Non sono amici, ma nemici del popolo, in quanto evadendo le tasse hanno rubato letteralmente soldi a tutti i cittadini. Se tu non paghi, vuol dire che qualche altro pagherà anche per te. L’evasione fiscale in generale ogni anno in Italia ammonta tra 150-200 miliardi di euro e lo Stato di conseguenza fa pagare di più ai soliti noti e, non solo, riduce o sopprime alcuni servizi che sono fondamentali per la tutela e la cura della nostra salute. I precedenti governi hanno tagliato le voci del bilancio che riguardano appunto la sanità pubblica, e in questa fase acuta del contagio ne paghiamo le conseguenze.

Agenzia delle Entrate

Quante vite umane avremmo salvato se negli ospedali c’erano più posti di terapia intensiva che sono stati ridotti proprio per i tagli alla Sanità! Chi non paga le tasse si è mai chiesto il danno che ha fatto quando assistiamo a questi eventi funesti? E diciamolo senza mezzi termini: questi cittadini beneficiano dei servizi collettivi della società senza contribuire! E’ scandaloso vivere alle spalle degli altri. Da qui deve venire in tutti noi una presa di coscienza per comportarci da cittadini nel senso pieno del termine. E’ chiaro che è da condannare il comportamento dei fuorilegge che poi fanno la beneficenza.

“Tutte le opere che fanno le fanno per essere visti dagli uomini. Guai a voi scribi e farisei, ipocriti perchè date la decima della menta e dell’aneto e del comino, ma avete trascurato le cose più importanti della Legge, cioè la giustizia e la misericordia e la fedeltà. Queste cose era doveroso fare, senza trascurare le altre.” (Vangelo di Matteo 23:5-23)

Non è più importante l’aiuto minimo delle persone che i soldi di questi evasori? 

Sempre dai Vangeli a proposito riportiamo:

Marco 12:41-44 E Gesù sedutosi di fronte alle casse del tesoro osservava come la folla gettava denaro nelle casse del tesoro; e molti ricchi gettavano molte monete. Venne poi una povera vedova e gettò due monetine che sono di minimo valore. Allora chiamò a sè i suoi discepoli e disse loro:”Veramente vi dico che questa povera vedova ha gettato più di tutti quelli che hanno gettato denaro nelle casse del tesoro; poichè tutti vi hanno gettato del loro avanzo, ma essa, nella indigenza, vi ha gettato tutto quello che aveva, tutto il suo sostentamento”.

In ultimo, i lavoratori in nero in questa situazione di blocco delle attività lavorative, messo in essere per contrastare il contagio da coronavirus sono fortemente penalizzati, perchè non possono ricevere i benefici governativi. I datori di lavoro sfruttano al massimo i poveri cristi. Però si ricordino questi signori l’ammonimento nella lettera di

Giacomo 5:1 “Venite, ora ricchi, piangete urlando per le afflizioni che verranno su di voi. Le vostre ricchezze sono marcite e i vostri mantelli sono rosi dalle tarme…..Ecco, il salario dovuto agli operai che hanno mietuto i vostri campi, ma che è da voi frodato, continua a gridare e le grida di aiuto dei mietitori sono giunte agli orecchi di Dio degli Eserciti.” 

Alla luce di questi fatti recenti dobbiamo dare atto al Ministro Padoa Schioppa che pagare le tasse è una cosa bellissima

In questo particolare momento di sofferenza e dolore, di inevitabili risvolti sociali ed economici mondiali, facciamo proposito di cambiare tante cose in futuro. Invece, Francesco Guccini dice:

“Non saremo migliori quando si tornerà alla normalità. Gli uomini non imparano, dimenticano.”

Molto tempo prima il profeta Geremia 10:23 osservò:

“Non appartiene all’uomo terreno la sua via. Non appartiene all’uomo che cammina nemmeno di dirigere il suo passo.”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi