PD: “Democraticamente” – Politica! Oggi più che mai

Viviamo il più drammatico periodo dal dopoguerra, il covid ha minato tutte le nostre certezze, ha ridotto al minimo i rapporti interpersonali, messo in discussione addirittura elementi fondamentali della nostra vita come famiglia ed amicizia. Ci consegna un futuro incerto soprattutto per i più giovani, oltre alla crisi economica abbiamo davanti a noi una crisi sociale senza precedenti, piccole e medie attività che non sanno più se riusciranno a sopravvivere, ragazze e ragazzi che, purtroppo, vedono limitate le loro possibilità e, non a caso, scuola ed università risultano quali le più colpite da questa crisi sociale.

Ora, più che mai, c’è bisogno che la politica riacquisti un ruolo fondamentale e preminente. Tracciare un solco e ricominciare. Se fino ad un anno fa pensavamo potesse trattarsi della semplice gestione dell’ordinario, oggi questo non basta più, c’è bisogno di reinventarsi, di programmare un futuro nuovo, immaginare nuovi paradigmi della realtà.
Parlando della nostra piccola Francavilla, siamo ben consapevoli che non si possano fare miracoli, ma, al contempo, coscienti dell’importante potenzialità che ci offre il territorio: la nostra meravigliosa montagna.

Municipio di Francavilla in Sinni

Attrattiva naturale per i turisti che possono diventare un’arma in più per il rilancio economico, poiché non è più sufficiente l’economia interna, bensì si necessità di risorse ulteriori, che solo il turismo può portarci.

Giovanni Durante

Oltre alla gestione ordinaria e alla gestione dell’emergenza, esorto l’amministrazione comunale, insieme a: tutti i cittadini che vorranno mettersi a disposizione ed alle forze politiche che non rappresentano la maggioranza, di lavorare uniti per costruire qualcosa di importante. Un vero rilancio del turismo che passi dalla valorizzazione del patrimonio naturale, creando attrattive, affinché il turista possa visitare il nostro paese, rianimare il centro storico mettendo in campo attività artigianali, ricreative in grado di raccontare la nostra storia, tali da consentire ai visitatori di poter usufruire anche delle risorse che sono presenti nel centro abitato.

Stiamo assistendo alla riscoperta dei piccoli borghi, i famosi paesi covid free, non perdiamo questa occasione unica, crediamoci.
La politica torni ad essere l’arte del possibile.

CLICCARE QUI PER VISUALIZZARE E/O STAMPARE IL N.1 DEL GIORNALE “DEMOCRATICAMENTE”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi