Francavilla: Scelta Comune – Piano Urbanistico o Lottizzazioni? Siamo alle solite.

Quelli appena trascorsi sono stati mesi difficili. Il Covid, che da due anni ci ha costretto all’anomalia di un vivere sospeso, ha travolto in pieno la nostra comunità.

Municipio di Francavilla in Sinni

Abbiamo sofferto, perso persone care ma con responsabilità e spirito di unità superato il momento più difficile e non sembra più solo speranza chiudere per sempre con questo Virus.

La vita politica ed amministrativa, invece, se pur solo nelle forme istituzionali consentite – vedasi i consigli comunali -si è svolta anche in assenza dell’attenzione e della partecipazione della cittadinanza ecco perché pur avendo con forza e chiarezza lì ribadito le nostre idee e le nostre posizioni ci sembra doveroso, nel rispetto delle più basilari norme democratiche, informare sulle scelte e gli indirizzi di questa Amministrazione.

Tratteremo i temi sui quali il dibattito si è più acceso con una serie di documenti

PIANO URBANISTICO O LOTTIZZAZIONI?

Nel lontano 2011 il Sindaco Franco Cupparo aveva assunto l’impegno (non solo in campagna elettorale) di far diventare prioritaria l’approvazione di un nuovo Piano Urbanistico, sei mesi era il tempo secondo lui necessario per sanare attese lunghe decenni ma, pur essendo i semestri passati moltissimi ci siamo ritrovati in un’altra campagna elettorale con la stessa promessa ma paladino del Piano Urbanistico il successore Romano.

Sorpresa!!!

La promessa è stata mantenuta (o le promesse) ma ad essere approvato non è stato un nuovo Piano Urbanistico (quello attuale risale ai lontani anni 80) ma poche nuove lottizzazioni; a nulla è servita la nostra ferma opposizione, perché quando si ha interesse ad approvare qualcosa (soprattutto se l’interesse è particolare) si trova il modo e lo si trova anche celere.

Ma il NUOVO PIANO URBANISTICO non doveva essere il volano per lo sviluppo di tutto il Paese, affermando il diritto ad edificare nell’interesse di tutti? Invece?

Siamo come sempre alla Commedia Italiana

AUDACE COLPO DEI SOLITI NOTI!!!

Francavilla non ha bisogno di piccoli interventi mirati ma di progettualità lungimiranti e visioni di sviluppo sostenibile nel rispetto dei diritti di ogni singolo cittadino!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi