Arriva la “PRIMAVERA”

Una gran bella notizia ed è quello che tutti volevamo, il nostro comunicato dello scorso 8 ottobre recitava:

“Auspichiamo una risoluzione in tempi celeri del problema”.

Municipio di Francavilla in Sinni

Ora però qualche appunto va fatto, il politicamente corretto o la bontà (che chi ne possiede troppa viene considerato “un fesso”) non può passare per ignoranza sui problemi o addirittura malafede.

  1. Riteniamo che non è eticamente corretto utilizzare la pagina social e la carta intestata Istituzionale del Comune di Francavilla per controbattere a comunicati politici di qualsivoglia natura da parte del gruppo consiliare di minoranza o di qualsiasi altro gruppo politico/associazionista della nostra comunità. Riteniamo piuttosto che spetti alla pagina social di un eventuale gruppo consiliare di maggioranza, in quanto crediamo che la pagina ufficiale del Comune, inteso come ente, serva a divulgare atti amministrativi e comunicati di tutt’altro genere, non di certo a divulgare risposte spocchiose, provocatorie e poco accostabili alla realtà dei fatti.
  2. Perché arriva risposta SOLO dopo un MESE? forse perché, nonostante si ostenti programmazione e competenza in ogni comunicato ed in ogni uscita pubblica, in realtà quest’amministrazione continua a dimostrare i suoi enormi limiti proprio in materia di programmazione, lungimiranza e competenza, che sono la base di una buona amministrazione, continuando quindi a “navigare a vista” su qualsiasi tematica e problematica.
  3. Il chiacchiericcio e l’ostruzionismo sono di certo elementi nocivi alla vita ed al lavoro di un’amministrazione. Crediamo quindi che bisogna far pace innanzitutto con sé stessi, se il suddetto ostruzionismo e chiacchiericcio abbiano come fonte l’amministrazione comunale stessa, considerando il fatto che è risaputo da tanti cittadini (se non tutti!) il fatto che ad ogni riunione e ad ogni incontro pubblico (e privato) avuto con le famiglie dei bambini, è stato ripetutamente ribadito che per quest’anno il servizio sarebbe stato soppresso, data l’impossibilità di reperire fondi, e che quindi sarebbe stato troppo gravoso per le tasche dei suddetti genitori.

La nostra non era di certo una polemica, ma visto le cose scritte nel comunicato firmato “L’Amministrazione Comunale” una polemica da sollevare l’abbiamo:

“Gli ammessi al servizio è pari a 10 ma nonostante ciò il Sindaco e l’Assessore hanno lavorato affinché la Sezione Primavera potesse essere comunque attivata”

FATECI CAPIRE UN SERVIZIO RITENUTO FONDAMENTALE GUARDA I NUMERI?

PERCHE’ GLI ALTRI ANNI LA FASCIA COMPRENDEVA 18-36 MESI E QUEST’ANNO NO?

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi