Il picchio cova! (Commento agli Haiku di Gino Costanza)

Il picchio cova!

Nel buco cerchi

Il buio o la sorpresa?

Il picchio cova!

(Gino Costanza)

Filippo Di Giacomo

(Commento agli Haiku di Gino Costanza)

 

Commento: I temerari cercano sempre qualcosa di eccitante, perciò frugano al buio nel buco, soprattutto se c’è da “ rompere le uova”. Diversamente: i prudenti esplorano le cavità col lanternino per evitare le brutte sorprese.

Picchio rosso

All’interno potrebbe esserci un picchio che cova e ha un becco lungo e affilato! Io ne so qualcosa. Ho ancora le mani piene di ferite. Come i santi. Sputasentenze, che sospetta di tutto, di mettere le mani nei buchi non ne vuol proprio sapere, e se ne scopre uno sparge subito la voce che: «Qui gatta ci cova!» , suscitando l’ilarità del picchio che se la ride sornione, imitando dal profondo del buco il “ruggito” del felino. Ah, benedetta ignoranza!

(Filippo Di Giacomo)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi