Facciamo un bilancio dei primi venti mesi dell’Amministrazione Comunale di Francavilla in Sinni

SERVIZIO SPAZZATURA: è stato contraddistinto da scelte sbagliate e una mancanza di vigilanza da parte dell’ente che ha portato alla conclusione del rapporto con il vecchio gestore che come risultato ha avuto ripercussioni sui lavoratori i quali, a nostro avviso, non sono stati tutelati;

ingresso Municipio Francavilla in Sinni

VIABILITA’ E CURA DELLE STRADE: la confusione regna sovrana
continuano ad aprirsi buche manco fossimo a Roma centro, ed in più abbiamo visto scomparire e riapparire strisce pedonali, tant’è che volendo seguire le regole della strada, in alcuni punti (vedi uscita dalla villa lato campo di bocce), si può attraversare solo volando.

UFFICI COMUNALI: è evidente la carenza di personale, ma soprattutto è evidente la mancanza di una guida politica, che fa si che alcune decisioni di fatto vengano prese dai responsabili di settore, ovvero dai dipendenti.

SCELTE SBAGLIATE: l’accensione di un mutuo per ristrutturare i campetti in via Matteo Cosentino è stata, a nostro avviso, una scelta sbagliata, visto il periodo e le tante altre necessità più urgenti per il nostro paese.
Aggiungiamo che, questa amministrazione ha intenzione di spendere altri soldi nell’ennesimo rifacimento del campo di bocce nella Villa Comunale, cosa che ci trova in disaccordo totale. L’opera sarebbe inutile e dannosa, come inutile e dannoso fu già il primo rifacimento che trasformò il campo di bocce in un capannone. Per questo ci opporremo con ogni mezzo di lotta;

BASTA con le “ristrutturazioni” delle “ristrutturazioni” nella Villa Comunale!

Villa Comunale

INSTABILITA’ POLITICA: in poco più di un anno e mezzo di amministrazione abbiamo già assistito alle dimissioni di un ASSESSORE e CONSIGLIERE, che ha già mutato radicalmente la fisionomia della Giunta Comunale. In più constatiamo che nello stesso periodo la Giunta non si è praticamente quasi mai riunita al suo completo, ed in particolare notiamo l’assenza sistematica del Vice-Sindaco e Assessore al Bilancio, anche nelle Giunte in cui si approvavano provvedimenti propedeutici al bilancio stesso.
Crediamo che non si possa gestire e amministrare un Comune importante come Francavilla in questo modo. Non servono i proclami fatti dai tavolini dei bar…

Francavilla merita un impegno, una coerenza e delle capacità che fino ad ora, questa amministrazione, ha dimostrato di non possedere…
(estratto dalla dichiarazione del gruppo consiliare di minoranza nel Consiglio del 24/05/2022)

IL GRUPPO CONSILIARE “SCELTA COMUNE”

Silvana Abitante – Giovanni Durante – Vincenzo Viceconte – Maria Orofino

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi