80 anni fa la nascita della Democrazia Cristiana

Quest’anno ricorre l’80 anniversario della fondazione del più importante partito politico della storia italiana del secondo dopoguerra: la Democrazia Cristiana che fu fondata a Milano il 29 settembre 1942 nella casa di Enrico Falck in via Tamburrini, dopo una lunga fase di preparazione che si era concretizzata in un primo incontro a Borgo Valsugana nell’estate del 1942.

Vi concorrono in tempi e modi diversi, diversi gruppi del “partito cattolico“ dagli ex popolari con De Gasperi che era stato l’ultimo segretario del Partito Popolare a Stefano Jacini, Giuseppe Dossetti, Guido Gonella, Giovanni Gronchi, Mario Scelba, ai professori della cattolica (Agostino Gemelli, Giuseppe Lazzati, Giorgio La Pira) ai giovani della FUCI (Andreotti), dell’Azione Cattolica ed ai neoguelfi milanesi organizzati attorno Pietro Malvestiti, Achille Grandi e Enrico Falck.

Una commissione fu incaricata di redigere il programma del nuovo partito. Il mio impegno è lavorare per custodire la memoria e mantenere vivo un ideale ma senza la nostalgia del passato perché ogni tempo ha la sua storia. Dal 1942 al 1992, ultimo anno in cui si è candidata, la Dc ha fatto la storia d’Italia, l’indirizzo storico della Repubblica è segnato dalle scelte fondamentali della Dc.

C’è il suo DNA nella scelta Atlantica, nella scelta europeista, nell’idea di una società che dovesse reggersi su un’economia sociale di mercato, nei diritti universali come istruzione e sanità, in scelte di campo permanenti come quella della NATO ed in alcuni indirizzi sul Mediterraneo.

Così è nata la Dc, unica, irripetibile e straordinaria esperienza dei cattolici impegnati in politica che ha fatto grande l’Italia! Un particolare grazie all’on. Ortenzio Zecchino per aver promosso un comitato per celebrare gli 80 anni della nascita Dc con un ricco e vasto programma da sviluppare nei prossimi mesi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi