Francavilla: “La Parrocchia” Anno 3° n.1 – Il Grest… un tempo di comunione!

Alla luce dell’esperienza vissuta al Grest, confrontandomi con me stessa e con alcuni concetti imprescindibili che caratterizzano il modo con cui si vive quest’esperienza, posso affermare con entusiasmo che scegliere d’essere animatore è una decisione di valore.

Francavilla – GrEst Batticuore 2022

Essere animatore vuol dire imparare e lasciarsi educare e mettere in discussione per saper svolgere in maniera adeguata la missione a cui si è chiamati e che ho scelto. Prima di essere animatore con la A maiuscola, ho sentito la necessità di partecipare a tutti gli incontri formativi, confrontarmi con il responsabile e gli altri animatori in maniera concreta e prendere coscienza del fatto che, oltre ad animare ed educare un gruppo di ragazzi, educo prima me stessa.

Francavilla – GrEst Batticuore 2022

In questo cammino non sono stata sola; grazie al sostegno e all’aiuto del Don e degli animatori più grandi ho vissuto un’esperienza di gruppo e momenti di formazione personale costante. Per tutto questo ringrazio il parroco Don Nicola Caino per essere stato un fantastico mentore in questo cammino. Ciò che il Don ci ha sempre ripetuto è: “La collaborazione tra voi animatori è l’unica tattica che permette ad un gruppo di funzionare e di crescere di volta in volta” e questa cosa ha funzionato.

Alexia Di Giorgio

Al Grest, noi animatori, non abbiamo solo intrattenuto i bambini come molti pensano, bensì abbiamo costruito momenti di formazione, ogni giorno, su argomenti molto coinvolgenti e attuali, che toccano la loro vita: le emozioni. Io stessa ho prediletto tale momento con i ragazzi e, in quell’occasione, mi sono calata nei panni di un’educatrice e devo dire che mi è piaciuto molto; ho scoperto nuove qualità, se così si possono chiamare, a me ignote e ne sono davvero entusiasta di questo. La felicità che provavo quando i ragazzi collaboravano con me mi riempiva il cuore di gioia e, giorno dopo giorno, andavo ad animare con un obiettivo e con il sorriso in volto.

Francavilla – GrEst Batticuore 2022

Non solo i bambini sono stati la colonna portante di questo Grest ma, come ho già precedentemente scritto, lo sono stati anche i miei “colleghi” animatori, con cui mi sono potuta confrontare in qualsiasi situazione e, per questo, li ringrazio. Anche tra noi c’è stato un momento di comunione, tutti eravamo accomunati dallo scopo di creare comunione nel nome del Signore, sapendo che alla sua presenza c’è Gioia piena, di far divertire i bambini e trasmettere quei valori che scaturiscono dallo stare in un gruppo, anzi in una grande famiglia, perché personalmente reputo il Grest questo: UNA GRANDE FAMIGLIA.

Francavilla – GrEst Batticuore 2022

Ribadisco il mio ringraziamento a Don Nicola, ma anche alle suore e ai collaboratori che ci hanno supportato.
Grazie!

N.B.: chi è impossibilitato a reperire il cartaceo oppure desidera scaricare il giornale “La Parrocchia” basta cliccare sul link a seguire.

La Parrocchia anno III n.1 settembre 2022

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi