Addio ad Arnaldo Forlani, l’ultimo leader della DC

Nella Dc è stato un esempio di moderazione, di capacità, di impegno verso la nazione dedicando le ragioni di una vita.

Colombo Pertini Forlani Coviello

Uomo discreto, così discreto da non prendere la parola oltre quello che è stato il suo tempo. Quel parlare a voce bassa, quel camminare con passo leggero e felpato, quel continuo dosare i propri gesti, quel senso della misura così profondo è forse la cosa di Forlani che manca di più ai nostri tempi.

Azzarà- Boccia – Sanza – Colombo – Forlani – Molinari – D’Andrea – Potenza

Quando Forlani era in auge faceva indisporre tutti per quella sua apparente vaghezza. Non aveva la grinta del condottiero ma proprio qui stava la sua qualità politica: nel ricordarci che non occorre mai alzare la voce per imporre le proprie convinzioni! Forlani è stata la Dc più di chiunque altro ed ha fatto della mitezza dei suoi ideali che non era debolezza un’arte della politica.

Sanza Colombo Forlani Molinari

Ha identificato la sua strategia con la parola chiave della “Centralità“ sia rispetto alla Dc come perno insostituibile del sistema politico e sia all’interno del partito collocandosi al centro delle varie correnti che gli ha consentito di gestire il partito da segretario con grande equilibrio.

Molinari – Forlani

Forlani è stato con Moro il solo leader autorevole e rispettato a prescindere dal seguito correntizio. Fu vittima sacrificale di una stagione giustizialista la più buia della vita politica del nostro paese che andrebbe rivista e riscritta.

Forlani Molinari

Condannato per finanziamento illecito al partito in base al teorema “Non poteva non sapere“ espiò la pena con grande dignità e dolore ma in silenzio rinunciando a qualsiasi partecipazione alla politica che era la sua passione dando una grande lezione di stile.

Colombo Forlani Molinari D’andrea

Forlani da presidente del consiglio venne in Basilicata nelle prime ore dal terremoto 80 ed avviò la macchina dei primi soccorsi. Con la classe dirigente democristiana lucana ha avuto sempre un rapporto di grande e profonda amicizia oltre che di stima.

Azzarà D’andrea Forlani Molinari

L’ultima volta che è venuto fu in occasione della campagna elettorale delle elezioni politiche del 1992 da segretario nazionale e tenne un grande discorso nel cine teatro 2 Torri di Potenza stracolmo di gente.

Arnaldo Forlani

Ebbi l’onore di presentarlo e più volte il privilegio di discutere con lui: un vero signore, una persona perbene, un grande democristiano. CHAPEAU PRESIDENTE FORLANI!

 

Arnaldo Forlani
Pertini Forlani a Potenza
Forlani

(Foto di Forlani con Pertini e Colombo a Potenza novembre 1980 e marzo 1992)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi