Progetto ANDE/Stati Generali delle donne della Basilicata – Violenza sulle Donne e ssui Minori

AZIONI DI PREVENZIONE DELLA CRIMINALITÀ MINORILE E AZIONI PER IL RECUPERO DEGLI UOMINI MALTRATTANTI. DALLE AZIONI LEGISLATIVE NAZIONALI E DELLA REGIONE BASILICATA AL RECENTE DECRETO LEGGE “CAIVANO” N. 123 DEL 2023. IL RUOLO DELLE ISTITUZIONI, DEGLI ORDINI PROFESSIONALI, DELLA SCUOLA E DELLE ASSOCIAZIONI…

Nell’ambito del Progetto “Violenza sulle donne e sui minori”, promosso e voluto dall’ANDE di Potenza e dagli Stati Generali delle Donne della Basilicata, ci si soffermerà sulle azioni di prevenzione della criminalità minorile, anche a seguito dei clamorosi fatti di Caivano, e sulle azioni per il recupero degli uomini maltrattanti, tema quest’ultimo, già proposto e affrontato dall’ANDE negli anni scorsi, che costituisce il vero “nodo” da risolvere per cercare di dare una svolta al delicato problema della “violenza”. Vari i Seminari, dedicati alle “donne lucane vittime di violenza” e prima di tutte alla nostra Elisa Claps, che caratterizzano questa prima fase di considerazioni, riflessioni e proposte da parte di un considerevole numero di Operatrici/Operatori del settore, che è necessario operino in rete, per come sempre richiesto dall’ANDE e dagli Stati Generali delle Donne della Basilicata.

Sabato 14 ottobre 2023 si terrà il primo Seminario in cui verrà presentata anche la legislazione nazionale e regionale, l’Evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale di Potenza, che rilascerà agli avvocati iscritti n. 2 crediti formativi, rilascio previsto anche per i due successivi Seminari di novembre e dicembre. I Seminari sono stati condivisi dalla Camera Penale della Basilicata, dall’Ordine degli Psicologi della Basilicata, dal CPM – Centro prevenzione maltrattanti, dall’UIF – Unione Italiana Forense di Potenza, dalla Biblioteca nazionale di Potenza, dall’ANFI – Associazione Nazionale Familiaristi Italiani, dal Liceo scientifico “Galileo Galilei”, da Realtà professionali e associative, che molto si ringraziano con l’Ordine degli Avvocati di Potenza. Pregevole la condivisione del Comitato pari opportunità sempre dell’ordine degli Avvocati di Potenza, di altre varie Realtà associative non solo femminili e dell’ANCI regionale, con il quale l’ANDE il 14 ottobre sottoscriverà un “Protocollo” già siglato a livello nazionale.

Nel corso del Seminario del 14 e nei seguenti, nella convinzione che “l’Arte” è strumento di rigenerazione della vita rispetto alla morte che distrugge e uccide, gli interventi dei rappresentanti delle Istituzioni, degli Ordini professionali e delle Associazioni, verranno intrecciati con essenziali ma importanti “Cerimonie di Donazioni di Opere di Artiste e di Artisti lucani” e cioè dei “Dipinti” di Maria Ditaranto il 14 ottobre a Potenza alla Biblioteca Nazionale, di Pasquale Palese il 18 novembre a Potenza al Museo Provinciale e di Anna Faraone il 2 dicembre al Comune di Viggiano presso il Teatro “F. Miggiano”. Non mancheranno riferimenti letterari grazie all’incontro e alla Presentazione del libro dell’Avv. Maria Sabina Lembo in relazione ai Profili criminali e psicopatologici del reo.

 

Nell’invitare alla partecipazione al primo Seminario del 14 ottobre 2023, ore 9:00 Polo bibliotecario di Potenza, via Don Minozzi, rione S. Maria, l’ANDE di Potenza e gli SGD della Basilicata ringraziano quante/i interverranno e le Autorità e le Realtà che hanno consentito la realizzazione di un Progetto necessario in Basilicata, che, dopo gli appuntamenti del 18 novembre e del 2 dicembre riprenderà da febbraio 2024 per diffondere, ci si augura insieme all’ANCI, l’istituzione di Centri di ascolto e/o Sportelli per le donne vittime di violenza di genere presso i Corpi di Polizia municipale e/o i Servizi Sociali di Comuni, Enti e Realtà del territorio.

Potenza, lì 12 ottobre 2023 Maria Anna Fanelli

Presidente ANDE Potenza / Consigliera nazionale ANDE

Referente regionale degli Stati Generali della Basilicata

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi