Domenica 18 Gennaio – Giornata dei migranti

Senza titolo“DEDICATO A TUTTI QUELLI CHE CON CUORE ONESTO E SINCERO HANNO LASCIATO IL LORO   PAESE CERCARE LAVORO IN ALTRE PARTI   DEL   MONDO … ‘’

II racconto

I tre popoli che facerono   amicizia

Gli stregoni si fecero per tanti anni la   guerra e non si accorsero che   più  loro  litigavano più

Il vento calava sulla loro   città. Neve gaia e fulmini si facevano più forti e le loro tribù   non potevano più vivere   così; avevano deciso di fare una riunione e le   tre   tribù     mandarono i loro capi, il figlio del re   Nasaui, la figlia del coltivatore,   la principessa Elessa e infine la   più bella di tutto il mondo, la principessa   Cheti. La risposta   delle tribù   fu che  non potevano unire i tre   popoli.   Così tornarono   a   casa, le tre tribù   avevano, un’   idea,     andare   a trovare   un’   altra   città dove   faceva   caldo ma   il problema     era che   le tre tribù   avevano la stessa idea .   Quando   furono   arrivati ,   fissarono le   loro bandiere   nella stessa città.       In   quel posto   era   venuta la neve, i capi     andarono in   una   caverna   e avevano motivo per   litigare.   Il   vento   arrivò   anche   nella caverna.   I   servitori     dei   regni confessarono     che non   volevano     fare la   guerra   e non   si odiavano ,     così   si     abbracciano   e la loro     amicizia     era una magia   troppo forte. Ritornò il sole, i campi    non erano   più     congelati e così   quella terra   diventò terra     della pace.     Le tre tribù   vissero   per   sempre   felici e contenti grazie alla verità..

LA   POESIA

roma_-_il_manifesto_della_97a_giornata_mondiale_del_migrante_e_del_rifugiato._-_16_01_2010_-_largeSE VUOI ESSERE LIBERO

Se vuoi essere   libero

Impara a pensare

se vuoi saper   pensare

oggi devi studiare.

Lo studio ti insegna

a sviluppare i linguaggi,

ad esprimersi   e   comunicare.

Se vuoi risolvere un problema

devi   riflettere ed   elaborare.

Per fare   tutto questo

ti devi concentrare.

Se sviluppi ciò che è   in te

imparerai a volare.

Le ali del pensiero

sono più forti   di   quelle vere.

Oggi puoi fare questo.

Domani è troppo tardi !

Su … coraggio

impegnati a studiare!

Oggi … con gioia

perché domani potrai volare!

 straniero

 

LA TESTIMONIANZA

Un gruppo   speciale

Le ragazze sono tante ,   una nuova   vita ricominciamo , l’amicizia   è   al centro. Nel cuore   ci resteranno   sogni e realtà.   Io     sono felice   quando   sto   con le persone   che amo, la mia gioia di   stare con i miei amici crescerà sempre di più. Ero molto timida   e straniera; venivo   da un altra   città   e non   ho mai potuto aprire   la bocca.   Finalmente in Italia   ho trovato la mia   vita e ho potuto   aprire gli occhi e  stare con i   piedi per   terra perché mi sento al sicuro. Sono   già passati   tanti anni   e   ho fatto un salto grande   per   scoprire   la mia vita   insieme a loro. La famiglia le maestre e i miei amici, compagni   tutti, mi hanno accolta con le braccia   aperte   e questo dimostra che sono stata fortunata ad avere una   famiglia e degli amici che mi vogliono un mondo di bene, ed ogni giorno   posso   essere amata   se credi nell’ amore di    Dio, ama e ti verrà dato sempre amore. Questo è il mio gruppo e io   vado fiera perché io sono e resterò sempre così ….. E le braccia  saranno sempre aperte!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi