Alberi d’inverno

ALBERI D’INVERNO

Flora Febbraio

Scarniti e solitari
privi di luce e musica
anche l’ultimo oro
ai piedi più non c’è-
Al cielo innalzano le braccia
a catturare il rosso della sera.
Umili e forti si susseguono
ai fianchi della via.
Come pensieri
sgomenti e trepidanti
smarriti nella quiete
che ti cruccia
registrano e resistono
testimoni del tempo e della storia.
Pazienti riposano ed attendono
il risveglio a nuova vita.
Come fantasmi
solitari e sonnacchiosi
intirizziti al diaccio della notte
nella bruma mattutina
malinconia e tristezza
incutono a chi passa.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi