De Filippo: Non è strumento migliore ma non rinunciare al MES

Roma, 16 apr. – “Alla domanda se il nostro Paese deve usare 36 miliardi di euro, senza condizioni, per fare un grande investimento in Sanità, non si dovrebbe che rispondere ragionevolmente di si'”.

Lo sottolinea il deputato di Italia Viva, Vito De Filippo, interpellato dall ‘Dire’. Per il parlamentare il Mes “non e’ lo strumento migliore in assoluto. Noi auspichiamo che l’Europa si doti di una capacita’ fiscale vera, che e’ la base per costruire l’emissione degli eurobond che saranno piu’ efficaci e incisivi per lo sviluppo”.    

Vito De Filippo Sottosegretario di Stato

Continua De Filippo: “Dobbiamo caricare il dibattito politico per mettere tensioni sul governo discutendo del Mes? No, bisogna essere responsabili e seri. La discussione di questo tipo la dobbiamo riportare sul fronte del merito: discutiamo serenamente del merito, valutiamo- e’ l’appello- gli strumenti che l’Europa puo’ mettere a disposizione e il governo scelga la strada migliore sulla base di una valutazione tecnica, di merito e di opportunità”

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi