Amici dell’Economia a lezione

Cari amici, ho creato su Facebook un gruppo denominato “Amici dell’Economia”, dove, periodicamente, pubblicherò brevi scritti di Economia Politica, con la possibilità, da parte vostra, di interagire, intervenendo con commenti, osservazioni, domande, like e quant’altro.

Biagio Passatordi

Contestualmente anche dalle colonne di FrancavillaInforma pubblicherò cenni di Economia, per dare la possibilità a coloro i quali non utilizzano i social, di poter seguire ed interagire su una materia la cui conoscenza si rende sempre più essenziale.

Tradizionalmente, la materia “Economia Politica”, viene scissa in due aree: Microeconomia e Macroeconomia. La prima (Micro) si occupa dei mercati nel senso più stretto del termine, quindi della dinamica della domanda e dell’offerta, dei vari tipi di beni, dei tipi di mercati: concorrenza, monopolio, oligopolio …

La seconda (Macro) si occupa di dinamiche più ampie che coinvolgono: contabilità nazionale, formazione del reddito, domanda e offerta di moneta, equilibri macroeconomici, mercato del lavoro, occupazione e prezzi …

Sono spinto a fare ciò, per offrire un supporto basilare a coloro i quali lo desiderano, dal momento che  mi è stato sollecitato da molte persone desiderose di apprendere nozioni di economia.

Generalmente, quando si parla di queste materie, i termini risultano un po’ ostici e gli argomenti, complessi e di difficile comprensione.

In realtà, i concetti sono molto semplici. La loro applicazione, nella realtà di ogni giorno, ha occupato le menti di docenti, politici, governanti, imprenditori …, da tantissimo tempo, almeno dalla fine dell’800, epoca di inizio della rivoluzione industriale; epoca a partire dalla quale, l’Economia Politica è diventata una vera scienza.

Il contenuto degli scritti riguarderà i diversi argomenti, come sinteticamente esposto sopra.

Il fine dell’attività sarà andare al nocciolo della questione, rendendo semplici e di facile comprensione concetti che possono sembrare astrusi.

Mi auguro che vi iscriviate in molti al gruppo di Facebook e/o  che possiate seguire dalle colonne di https://www.francavillainforma.it  in modo da unire l’utile al dilettevole.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi