Ultima catechesi parrocchiale: la testimonianza dei martiri di Albania

Carissimi amici,
Vi ricordo l’ultima catechesi-lectio prima della Grande Settimana. Ci ritroveremo questa sera, puntuali e motivati come sempre, alle ore 21 secondo le solite modalità. Potete invitare altri.

Martiri del regime Alnanese

Toccherà a don Leonardo Falco, Rettore del Seminario di Albania nella città di Scutari, intrattenerci con una testimonianza, intensa e spoglia da ogni decoro retorico, sui MARTIRI (fedeli laici, religiosi/e, preti e vescovi) uccisi a causa della loro fede e per la vita di virtù condotta in una situazione terribile come quella della dittatura di stampo comunista e ateo, dagli anni Cinquanta in poi del secolo passato, che ha tenuto sotto oppressione il “Paese delle Aquile”. Ricordo che l’Albania, durante il nostrano regime fascista, fu “colonia” di Italia… e non sempre è una buona memoria per loro!
Ho chiesto a don Leonardo, che ha fatto dell’Albania una scelta di vita e dove vive il suo ministero da 25 anni circa, di sottolineare soprattutto la eroica testimonianza di una giovanissima donna, Maria Tuci, straziata dai carnefici del dittatore. Beata lei!

Maria Tuci Martire Albanese

Don Leonardo, di cui sono stato compagno di studi negli anni universitari, nell’autunno scorso si è ammalato di Covid e si è aggravato subito, tanto da essere trasferito urgentemente in Italia e ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma dove, intubato, è stato in coma per alcune settimane. Si temeva il peggio… e, invece, il Signore lo ha restituito alla sua missione.

Stasera lo potremo ascoltare con vero piacere… giacché la sua sapienza l’ha trovata sul campo della vita dura per gli albanesi e anche per lui che condivide con loro l’esistenza. Sarà un bell’incoraggiamento a resistere per noi che viviamo ore di angoscia a causa della infezione arrivata e, purtroppo, radicatasi anche tra noi.

Vi aspetto. Incoraggiate altri a venire… fa bene al cuore e alla salute! Ci faremo gli auguri stasera e riprenderemo le catechesi dopo l’Ottava di Pasqua.
Un abbraccio grato a tutti. Don Enzo

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi