La Cultura non si tocca

Il gruppo consiliare “SCELTA COMUNE” e le forze del Centro-Sinistra di Francavilla, intendono evidenziare la loro contrarietà alla chiusura del Centro Internazionale di Dialettologia diretto dalla prof.ssa Del Puente.

Si rischia così di perdere un importante presidio culturale che da anni ha svolto un lavoro prezioso, portando a conoscere la Basilicata, con le sue peculiarità antropologiche e linguistiche, nel Mondo.

Se qualcuno vuole far passare il concetto che “con la cultura non si mangia”, è completamente fuori strada.

E’ solo attraverso esperienze culturali di questo tipo che si può dare una spinta propulsiva allo sviluppo turistico e anche demografico della nostra terra.

Attraverso la cultura, quindi, potremmo saziare il nostro spirito ed il nostro corpo.

Patrizia Del Puente

Esprimiamo piena solidarietà alla prof.ssa del Puente e a tutti i ricercatori.

Siamo convinti, date anche le ultime notizie, che l’Università di Basilicata non possa perdere e di fatto non perderà questo importante presidio culturale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi