Taviani a Potenza il 4 novembre 1964 – A 20 anni dalla sua morte

Paolo Emilio Taviani è stato un protagonista della storia della Repubblica, dalla Resistenza alla sua crisi. Partigiano, redattore del Codice di Camaldoli e fondatore della sezione ligure del Partito Cristiano sociale-democratico, che poi dopo una riunione con Pella e De Gasperi cambiò nome e divenne la sezione ligure della Dc.

Paolo Emilio Taviani

Vice segretario e poi segretario nazionale della Dc. Degasperiano, uomo chiave all’Assemblea Costituente, deputato dal 48 al 76, senatore fino alla nomina a senatore a vita sopraggiunta nel 91, autorevole Ministro nei governi succedutesi dal 51 al 74 (al Tesoro, alle Finanze, alla Cassa del Mezzogiorno, al Bilancio e Programmazione).

Paolo Emilio Taviani

E’ da Ministro degli Interni la sua esperienza più lunga ed efficace, condusse la lotta contro il banditismo sardo, e la mafia, contro gli attentati in Alto Adige, il neofascismo stragista e le brigate rosse. Tra gli esponenti della seconda generazione democratica quella che cioè maturò negli anni della dittatura fascista, Taviani fu senza dubbio colui che più visse la stagione di De Gasperi, condividendo appieno la visione nella politica europeista ed atlantista.

Professore universitario, pubblicò studi di economia ed importanti opere su Cristoforo Colombo dì cui era un profondo studioso e come giornalista collaborò con numerose testate giornalistiche.

Paolo Emilio Taviani a Potenza al Cine Teatro due Torri

A 20 anni dalla sua scomparsa (18 giugno 2001) lo voglio ricordare con la pubblicazione di queste foto che testimoniano la sua amicizia ai democristiani della Basilicata quando il 4 novembre 1964 tenne a Potenza nel cine teatro 2 torri un comizio per le elezioni amministrative del 22 novembre 64 accompagnato da Verrastro, Picardi e Marotta.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi