A Pasquale, 30 anni senza di lui

Era una fredda giornata di inverno, fra Natale e Capodanno di trent’anni fa, quando Pasquale Sacco se ne andò, dopo lunga sofferenza. Eppure il suo sorriso manifestava speranza fino all’ultimo.

Non era possibile che una persona così impareggiabile lasciasse questo mondo, non ci credeva nessuno, e forse lui per primo. Eppure i conti con queste vicende si fanno in un Altrove che ai mortali non è dato conoscere. Ci ha lasciato affranti, centinaia e centinaia nella chiesa Madre per l’ultimo saluto.

Tanti i giovani che hanno, in una maniera o nell’altra, avuto a che fare con quel Genio della aggregazione, della improvvisazione che aveva però lo sguardo lungo. E in molti diciottenni di quei “favolosi” anni ‘70 avevamo avuto proprio dalle sue lungimiranti trovate ed intuizioni una valvola di sfogo alle alienazioni di provincia, oppure messo in atto o a dimora talenti che prima o poi sarebbero (eventualmente) riemersi.

Ciascuno di quei giovani deve qualcosa a Pasquale, in tanti, sia che si parlasse di radio libere, di teatro, di musica, di giornali e di cinema. E la moda alternativa, sempre un po’ più avanti. C’è il Centro sociale a portare il suo nome, lo aveva fortemente voluto con i sindacati, dopo il sisma dell’80.

Pasquale Sacco

Per evitare che l’oblio prenda il definitivo sopravvento su ogni pagina umana che questa cittadina sfoglia inconsapevolmente, si dovrebbe restituire a Pasquale in parte quello che lui ha lasciato in quelle centinaia di giovani: dedicargli (periodicamente) concerti, scene teatrali, magari rassegne, in una cittadina come Rionero che da quegli anni non è più la stessa, irrimediabilmente.

Grazie Pasquale, solo questo ora si riesce a dire; trent’anni sono tanti, ma per chi ti è riconoscente sembra ieri.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi