1° marzo (Commento agli haiku di Gino Costanza)

 

 1° Marzo

 

Il primo Marzo:

si sta come l’alato

Su branca in fiore.

 

(Gino Costanza)

Filippo Di Giacomo

 

1° Marzo – Commento agli haiku di Gino Costanza

Il ramo in fiore è ben lieto di ospitare il giovane alato titubante e  fargli sentire il profumo della primavera. «Su, coraggio» lo incita  «Spicca il volo, non aver paura, guarda che bel Sole, la giornata è bella!».

«Non mi fido di marzo. A Est fa già capolino una nuvola nera  e il Libeccio già mi arruffa le piume. Brutto segno. Odio le bufere!» Chiosa l’alato!

(Filippo Di Giacomo)

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi