Java e Nuses (La settimana della Sposa) a Cervicati

Indimenticabili le scene nuziali di Cervicati

Il Gruppo di ricerca “Nusja arbëreshe” dopo una ricerca sul campo, inziata da Loredana Molinari e dalla figlia Emilia – meritevoli per aver reso partecipi varie persone con i loro saperi – è riuscito a mettere in scena, per le riprese video e fotografiche, gli antichi riti nuziali in uso a Cervicati fino a qualche tempo fa.

Una perfomance etnografica visiva di alto livello, e l’occasione per il mondo della Scuola di scoprire le affascinanti dinamiche della società tradizionale del luogo e punto di riferimento per altri Gruppi di ricerca in Arberia, in un’epoca, dove domina l’invenzione della tradizione in un coacervo di reperti culturali, mai esistiti nella varie aree etnografiche arbëreshe.

Onore al merito, quindi al Gruppo di ricerca “Nusja erbëreshe” che nello spirito della vita sociale del “vicinato” (gjitonia), hanno di fatto messo in opera quell’unità fisica e simbolica di trasmissione del sapere tradizionale, di incontri e di scambi di beni in un luogo circoscritto, su una piazzetta dove, donne e uomini si sono incontrati per esaltarsi, in occasione delle nozze della figlia del vicino di casa, instaurando per l’occasione i duraturi vincoli di solidarietà e dove veniva trasmesso il patrimonio orale da una generazione all’altra.

La ricerca sul campo del Gruppo “Nusja arbëreshe” va al di la della semplice messa in scena delle nozze della vicina di casa. Assume valore antropologico perchè nell’unità fisica, in un rione e in uno spiazzo (sheshi) di Cervicati, abbiamo assistito al rapporto di interrelazione o azione comune nonché di solidarietà tra le famiglie che hanno caratterizzato la vita sociale degli Albanesi in Italia, sopratutto i vincoli affettivi in occasione di un matrimonio che genera nelle relazioni tra i membri del gruppo, vincoli affettivi che raggiungono e a volte superano, gli stessi legami di parentela.

Quando Emilia Lanzillotta e la madre Loredana Molinari, che ringrazio per sempre, mi proposero di iniziare una ricerca seria sugli abiti tradizionali, sui riti nuziali in quel luogo, ho gioito, perchè finalmente incontravo i saperi di una comunità, incontravo, sopratutto il Maestro Florindo Lanzillotta e le sue splendide creazioni, in un viaggio nel tempo, dove lo stile era inconfondibile, preciso, accurato.

Grazie a loro, ho incontrato successivamente il Gruppo “Nusja arbereshe”; persone eccelse e dai saperi straordinari che hanno favorito il riallacciare del rapporto tra noi e la storia, tra noi e il territorio, attraverso il metodo filologico e con l’intento di illustrare gli antichi riti nuziali nella società tradizionale di Cervicati.

A tutti loro sono profondamente grato: Maria Teresa Puzzo, Vincenza Coppolillo, Irene Puzzo, Vera Coppolillo, Marilena Carnevale, Gianna Maritato, Rosaria Carnevale, Romana Veltri, Clara Damis, Adriana Cairo, Simona Licirsi, Emilia Lanzillotta, Loredana Molinari; i bambini: Marta Cozzolino, Nikolas Carnevale;

le figure maschili: Luigi Lanzillotta, Giampiero Falbo e Florindo Lanzillotta; esterni al gruppo: Anna Maria Carnevale, Fausta Fata e Pierina Mungo.

Importantissima e significativa la partecipazione anche da parte dell’Amministrazione comunale di Cervicati, presente dall’inizio, fino al termine delle scene, ed oltre, con il Sindaco Dott. Gioberto Filice e il Vice-Sindaco, Vincenzo Falbo.

Un ringraziamento particolare all’operatore video Gino Cuccaresi e alla sua gentile consorte di San Giorgio Albanese che hanno ripreso tutte le scene con attrezzatura professionale.

Ringrazio infine tutte le donne che hanno preparato in uno spirito di solidarietà, un ricco buffet fatto di mille cose che unitamente al beato vino di questo territorio, hanno rinsaldato e consolidato amicizie, importanti per anima e corpo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi