Alla Scuola Primaria di Cogliandrino il Primo Premio “A Scuola di Costituzione”

Il giorno 22 novembre u.s. dalle ore 10 alle ore 12 si è svolta la cerimonia da remoto della premiazione “A Scuola di Costituzione” a.s. 2021-2022 con la consegna dei riconoscimenti alle scuole:

  • “Scuola Infanzia A. Moro” DD 2° Circolo Gubbio;
  • Plesso Scuola Primaria Cogliandrino IC “Lentini”, Lauria (Pz);
  • IISS “Carducci” Comiso (Ragusa):

sono intervenuti Giuseppe Bagni, Presidente nazionale CIDI; Valentina Chinnici, vice presidente nazionale CIDI, Anna Sarfatti componente giuria nazionale docente e scrittrice.

Hanno coordinato i lavori Daniela De Scisciolo e Luciana Zou, CIDI.

Alla cerimonia ha partecipato la Scuola Primaria di Cogliandrino sempre da remoto che ha ricevuto il riconoscimento come migliore lavoro nazionale per aver realizzato il progetto “Il Rifiuto torna in Vita” collegato agli articoli 9 e 41 della nostra Costituzione.

“Gli uomini si volgono a guardare i giorni dell’infanzia come alla maggiore felicità, perché quelli erano i giorni del maggiore incanto, della maggior semplicità, e della più vigorosa immaginazione”. (Ruskin).

Sicuramente gli alunni che hanno realizzato i lavoretti impiegando i rifiuti di plastica, di carta, di stoffa e quant’altro, un domani ricorderanno la giornata di ieri per essere stati i protagonisti di un alto riconoscimento del loro impegno, della loro creatività e delle finalità del progetto stesso, quando da ragazzini sognavano, immaginavano e lottavano secondo le loro possibilità per avere un mondo diverso, un mondo che rispetta l’ambiente e l’uso delle risorse, un mondo dove la parola guerra viene cancellata per sempre dalla faccia della terrà. Alcuni scolari hanno illustrato in diretta i lavori preparati descrivendo i materiali utilizzati, il prototipo (generalmente piccoli robot) e le finalità del progetto. Dai loro interventi i ragazzi hanno dimostrato di aver raggiunto una buona consapevolezza del problema ambientale, del modo di comportarsi per tutelare lo stesso e la conoscenza della nostra Costituzione come base per la loro formazione per essere un domani i futuri cittadini della nazione italiana e del mondo.

Tutto ciò lo si deve alla amorevole cura che hanno avuto le insegnanti (ma dove sono finiti i maschietti maestri?) nel seguire con passione e abnegazione il progetto oggetto del riconoscimento curato con scrupolo e competenza dalla dr.ssa Anna Maria Lanza in rappresentanza dell’EGRIB.

È intervenuto in collegamento l’assessore alla P.I. dr. Gennaro Nasti che si è compiaciuto con gli alunni e le insegnanti per l’ambito premio ricevuto mettendo in evidenza anche che il comune di Lauria si adopera con ogni mezzo per potenziare e migliorare tutte le scuole di ogni ordine e grado.

È intervenuta nel dibattito l’insegnante Lucia Carlomagno che ha illustrato il percorso attuato nel realizzare il progetto e gli obiettivi raggiunti dagli alunni (come da video riportato in calce). La maestra in quiescenza Carmina Ielpo, ha messo in evidenza nel suo intervento l’importanza delle attività extra curriculari nella formazione umana, culturale e sociale nell’età dell’infanzia. Attività curate molto bene dalle insegnanti alle quali ha passato il testimone dal momento che non opera più nella scuola a cui si sente sempre vicina.

Inoltre, l’insegnante Ielpo in rappresentanza del CIDI, ha consegnato alla responsabile del plesso, maestra Lucia Carlomagno la targa attestante il riconoscimento del Primo Premio Nazionale.

Da docente in pensione, ho notato con tanto piacere che la scuola di Cogliandrino di Lauria assolve nella maniera più completa la sua funzione educativa e formativa dei bambini che la frequentano, perché ci sono tutte le condizioni ideali: educazione dei frequentanti, maestre attente, preparate e motivate, edificio idoneo attrezzato e ben tenuto. È una scuola “gioiosa!!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi