25 aprile anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo.

Il 25 aprile le istituzioni e le forze politiche che avevano partecipato alla resistenza liberando il nostro paese dai nazifascisti riconquistando la libertà celebravano a Potenza insieme la ricorrenza.

Sindaco di Potenza Franceco Petrullo

Nella foto il sindaco di Potenza avv. Franceco Petrullo mentre tiene il discorso alla cittadinanza ed agli studenti il 25 aprile 1965 nel cine teatro 2 Torri.

Noi giovani Dc insieme a quelli della FGCI e della sinistra vendevamo i quotidiani di partito “Il Popolo“, “L’Unita’”, “Il Manifesto” all’ingresso del cinema.

distribuzione giornali di partito

(foto anni 70). Era testimonianza di una militanza vera.W La Resistenza W il 25 Aprile.

Oggi 25 Aprile celebriamo l’anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo.

Tina Anselmi e Benigno Zaccagnini

Con tutti i caduti della guerra civile italiana vogliamo ricordare il contributo dei cattolici alla Resistenza: da Teresio Olivelli, “ribelle per amore”, ai nostri dirigenti democratici cristiani, resistenti: Emilio Taviani, Mario Ferrari Aggradi, Benigno Zaccagnini, Albertino Marcora, Carlo Donat Cattin, la staffetta partigiana Tina Anselmi, Eugenio Gatto, Alfeo Zanini, Vito Orcalli, Domenico Sartor, Gavino Sabbadin, Mario Toros, e insieme a loro, Enrico Mattei che assunse il ruolo di tesoriere del CLNAI.

Benigno Zaccagnini

Con loro centinaia di laici, donne e uomini, sacerdoti e suore seppero concorrere generosamente alla lotta per la giustizia e la libertà.

Buon XXV Aprile!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi